Ri-esecuzioni o Risurrezioni?

pianosTutti i pianisti professionisti (e con loro tanti appassionati del repertorio) hanno in mente alcune incisioni storiche dei grandi del passato: come dimenticare le esecuzioni memorabili di Rachmaninov, Cortot, Sofronitzki, Horowitz, Gould, Michelangeli e tanti altri che ci sono pervenute attraverso vecchi 78 giri, o vinili monofonici, inficiati da fruscii e disturbi di ogni tipo?Immaginate ora di poter disporre di una tecnologia che permetta di riascoltare le medesime performance, ma prive dei difetti connaturati con i mezzi di registrazione che allora erano gli unici disponibili.
Continue reading